Friday, April 07, 2006

Oggi sono in vena di consigli.
Nel senso che più passa il tempo e più mi rendo conto di sentirmi sulla strada giusta.
La strada del tentativo, la strada che non sai bene dove ti porterà, ma anche la strada del "non c'è alternativa".
E per "non c'è alternativa" intendo che non ci si può nè ci si deve arrendere a quello che c'è già, poco o tanto che sia. Non è proprio possibile e, soprattutto, non è ammissibile. Sì, suona categorico, lo so; ma il fatto di dover scendere a compromessi (perchè ormai credo che tutti ci siamo resi conto che vanno messi in preventivo e accettati), non implica necessariamente la rinuncia. Anzi, il compromesso è, deve essere, lo sprone. Perchè niente è statico, nè stabile, nè tantomeno certo in questa vita.
E' una lezione che ho imparato in prima persona, e mi sento quindi autorizzata a diffonderla, soprattutto alle persone che amo (alcune in particolare, e loro sanno chi sono). Prima ci si rende conto di questo, prima si impara a godere appieno del momento presente.
"A furia di perseguire l'obiettivo, ci siamo scordati di quanto è bella la strada".
Non voglio che mi succeda; forse sto capendo come evitarlo.
In definitiva: Ema, vai e spacca! Lara, divora i due mesi che ti separano dal traguardo! Marco, prenditi il tempo di vivere DAVVERO! E se nel frattempo si avvera Barcellona (con conseguente ovvio pedinamento a Fabio Volo), andiamo!
C'è tempo per il mutuo, c'è tempo per le feste comandate, c'è tempo per tutto. Non adesso.
Questo tempo è finalmente mio.

3 comments:

emina said...

Con Ema vai e spacca che intendevi dire? Ema vai e spacca i coglioni agli americani che noi di te non ne possiamo più? :-) Scherzo su, non te la prendere, anche se so che tu non te la prendi per le queste cose. A parte quando l'inter perde ovviamente. Comunque grazie per l'augurio spero che il tuo esame di adsl sia andato bene. E se non è andato pazienza ... ricordati che da novembre sei dottoressa...magari ora non hai più il lavoro ma puoi sempre guardarli dall'alto in basso!
Il tuo blog è davvero carino, non una chiavica come il mio. Scrivi cose sensate tu. Cmq si, dai, dagli un nome anzi lancia un appello tra i tuoi lettori, proprio come fa Fabio Volo per chi ti da il consiglio più originale. Io al momento manco di fantasia ma giuro che ci penso e appena mi viene in mente qualcosa, ovviamente di assurdamente stupido come me, te lo faccio sapere. Un bacio t.v.b. emina

LARUZZA said...

Ultimamente abbiamo avuto degli scambi di opinione, ma sono tante le cose su cui andiamo d'accordo, e questa è una di quelle...non ho intenzione di arrendermi finchè non riuscirò a realizzare almeno uno dei mille sogni che ho nel cassetto!! Ma ti ringrazio per il consiglio, e ti chedo di ricordarmelo, se mai dovessi cominciare a vacillare...
BARCELONA VAMOS A LLEGAR!!!!!!!!!!Ti voglio bene

lisa said...

lisa-05.blogspot.com