Saturday, February 09, 2008



Una sensazione indefinita, non so dove possa trascinare.
Una sensazione che detesto: non avere colpe né responsabilità né, di conseguenza, voce in capitolo.
La fiducia resta. In me e nella possibilità che una battuta d'arresto non significhi poi molto, che non comprometta tutto.
Allora avanti a testa alta, storta come le case di Amsterdam. Loro lasciano perplessi affascinando.
Allora avanti, cercando nuove mete. La voglia di mondo è troppa, non mancherà mai.
Allora pronta, a cucinare per delle anime amiche, ad ascoltarne altre, a passeggiare con chiunque si sappia godere il sole in faccia.
Febbraio porta scoperte dolci e amare, ma evidentemente necessarie.

1 comment:

semplicemente Lara said...

Su tutto il resto la mia opinione la conosci già, ma a proposito della tua voglia di mondo, di nuove mete, quando ne scopriamo una assieme?!?
Ti.Vi.Bi.